Cleca.com


ITAENG
Home Azienda Contatti News Certificazioni tag Mappa


Cleca.com

Cleca.com







A A A

Tag


Alchermes
Liquore dolce fatto con erbe aromatiche, spesso utilizzato per la preparazione di dolci.

Amaretti
Esistono in due versioni, quelli  morbidi, o di Sassello, e quelli secchi, o di Saronno. I secondi sono diffusamente utilizzati in cucina nella preparazione di diversi dolci tipici, come le pesche ripiene e alcuni tipi di tiramisù.

Amido
Si presenta come una polvere bianca insapore e inodore ed è ottenuta dalle piante verdi; è molto utilizzata in cucina e nell'industria alimentare. I principali vegetali utilizzati per ottenere l'amido sono: mais, patate, riso, tapioca, grano. L'amido funge da agente addensante.

Anice
Spezia dal gusto dolce e dall'aroma intenso che ricorda l'aroma dei semi di finocchio con un retrogusto di menta.

Aroma
Sostanza ricca di odore e aroma di origine vegetale che viene utilizzata come condimento o  profumo in cucina ad esempio per torte, biscotti, creme ecc..

Avena
Appartiene alla famiglia delle Poaceae ed è nativa dell'Europa, Asia e nord ovest dell'Africa. Largamente coltivata in diverse parti del mondo, questa pianta presenta semi edibili in tutte le sue qualità. Dai suoi chicchi è possibile ottenere farina con cui realizzare diversi prodotti alimentari.

Betaglucani
Costituiscono i maggiori componenti della fibra alimentare e, in quanto tali, hanno molteplici effetti benefici sull'organismo, come il rallentamento dello svuotamento gastrico, l'incremento della paristalsi intestinale, il contenimento del livello di colesterolo e di glucosio ematico.

Bicarbonato di sodio
Molti sono i suoi usi: principalmente lo si conosce come digestivo (per l'azione che sviluppa a contatto con gli acidi), come componente dei lieviti istantanei, come additivo nei preparati per rendere frizzante l'acqua e nei dentifrici per la sua azione leggermente abrasiva e sbiancante. Inoltre è utile in cucina per disinfettare frutta e verdura mettendone un po' nell'acqua di lavaggio.

Biologico
Si definisce così ogni prodotto che è frutto dell'agricoltura biologica, la quale sfrutta la fertilità naturale del suolo intevenendo su di essa in misura minima e senza l'uso di prodotti di sintesi nè di OGM (organismi geneticamente modificati).

Biscotti
Dolci di farina uova e pochi altri ingredienti cotti al forno che possono essere preparati con varianti come spezie, frutta secca, cioccolato

Brodo di carne
Il brodo di carne è tipicamente fatto con tagli ben precisi di carne e può variare da tardizione a tradizione. In generale comunque si scelgono il muscolo e la punta di petto, qualcuno utilizza 1 o mezza gallina. Si usa farlo sempre più raramente, in occasione delle Feste, poichè il mercato offre la possibilità di utilizzare i dadi come sostituti impiegando molto minor tempo.

Brodo di verdure
Per ottenere un buon brodo di verdure è essenziale che queste siano fresche e ben mondate, messe a bollire in pezzi non troppo piccoli e dopo la cottura spremute leggermente affinchè rilascino ulteriore sapore.

Budino
Si tratta in genere di un dessert preparato con latte, zucchero ed altri ingredienti che possono essere cioccolato, vaniglia, aromi vari oppure frutta fresca, frutta secca, liquori o altri ingredienti.

Cacao
Polvere scura e amara ottenuta dai semi dell'albero di cacao, un albero tropicale e dai frutti simili a mandorle.

Caff├Ę
Bevanda ottenuta dalla macinazione dei semi dell'omonima pianta, tramite filtrazione e bollitura in acqua calda.

Cannella
Si tratta di una spezia diffusa sia in occidente che in oriente, pur essendo originaria dello Sri Lanka, e conosciuta anche col nome di Cinnamomo. Ciò che si utilizza in cucina è ricavato non dal seme, ma dal fusto della pianta e la si trova in bastoncini o in polvere.

Caprese
La torta caprese è un dolce tipico dell'isola di Capri di facile preparazione poichè non richiede l'uso di alcuna farina e si presta per questo ad essere un ottimo dolce anche per i celiaci. Gli ingredienti principali sono il cioccolato fondente e le mandorle, sostituibili con nocciole e/o pinoli.

Caramello
Il caramello si ottiene cuocendo lo zucchero fino a fusione (160°)assieme ad un goccio d'acqua. Serve per caramellare a sua volta piatti dolci o salati, ma se ne fa un uso più esteso nelle preparazioni pasticcere.

Catering
Attività che ha assunto negli ultimi anni un'importanza sempre maggiore nel settore della ristorazione. L'attività di catering consiste nella somministrazione di cibo e bevande in luogo differente da quello in cui è prodotto. Si effettuata in genere in particolari occasioni come riunioni, cerimonie e banchetti di varia natura.

Cioccolato
Alimento ottenuto dalla polvere di cacao alla quale si uniscono zucchero e altri ingredienti. La polvere di cacao si ottiene dai semi della pianta di cacao.

Colorante alimentare
Viene comunemente utilizzato nella produzione di cibi laddove questi non contengono, o contengono in scarsa misura, quello che dovrebbe essere il loro componente principale, al fine di rafforzarne il colore e di conseguenza la percezione del consumatore che il prodotto sia naturale.

CousCous
Il couscous, alimento tipico di Nordafrica e Sicilia occidentale, è costituito da granellini di semola di grano che vengono cotti a vapore; in genere accompagna carni e verdure bollite, ma anche pesce a seconda della zona di preparazione. Molto gustoso sia caldo che freddo, in estate è un'ottima alternativa all'insalata di riso.

Crema catalana
Si tratta di un dolce tipico della Catalogna, regione della Spagna da cui trae il nome. Gli ingredienti che la compongono sono uova, latte, zucchero e aromi come limone e cannella; viene servita caldissima poichè l'interno cremoso è ricoperto da una crosta croccante creata dalla caramellatura dello zucchero in superficie.

Crema pasticcera
La molteplicità dei suoi utilizzi la rende una delle regine incontrastate della cucina. Infatti la si può servire come dolce al cucchiaio o come guarnizione o farcitura di altri dolci. Principalmente si compone di uova, zucchero, latte e farina; unendo a questi altri ingredienti si ottengono deliziose varianti della crema. La preparazione è mediamente lunga e va attentamente seguita, ma in commercio sono disponibili buste istantanee di ogni variante. 

Dado di carne o verdure
Trattasi di un concentrato a base di carne o di verdura, generalmente usato in cucina come insaporitore o esaltatore del sapore di alcune pietanze. Commercialmente è reperibile in cubetti, sotto forma di brodo granulare oppure secco in polvere.

Deteinato
Si definisce così il prodotto finito, tipicamente il the ma non solo, nel quale la naturale presenza dell'alcaloide teina (o caffeina) è stata eliminata tramite un preciso processo di preparazione, eliminando così gli effetti di tale sostanza psicoattiva per il sistema nervoso.

Dolci al cucchiaio
Dessert di consistenza cremosa da mangiare con il cucchiaio.

Dolci da forno
Dessert che richiede una cottura al forno.

Espositore universale
Contenitore per prodotti monomarca, diffusamente utilizzato nella grande distribuzione, per distinguere ed evidenziare una determinata marca fuori scaffale o in lato alla barriera casse.

Estratto
Concentrato, sostanza concentrata ricavata dalla carne bovina

Farina integrale
La farina si ottiene per estrazione dal chicco di grano. Esistono diversi livelli (contraddistinti in percentuale) di estrazione che determinano il tipo di farina.Quando l'estrazione è al 100% si ottiene la farina integrale, ovvero uno sfarinato che comprende anche crusca.

Fecola di patate
Si ottiene essiccando e successivamente macinando la patata, il cui amido finisce per esserne il componente principale. In cucina la si usa essenzialmente come addensante, poichè è inodore e insapore, nella preparazione di creme e ricette di pasticceria in generale.

Fragranza
Profumo intenso e gradevole che si accompagna generalmente al pane o alle torte appena sfornate.

Frittelle
Le frittelle sono bocconi fritti di forma generalmente tonda. Possono essere dolci o salati e, a piacere, è possibile aggiungere alcuni ingredienti  per ottenere ad esempio frittelle di riso, frittelle di mele o alla crema.

Frutti tropicali
La famiglia comprende un numero altissimo di frutti (come ananas, mango, papaya e avocado, solo per citare i più noti reperibili anche in Italia), che presentano però alcune caratteristiche comuni: colori sgargianti, profumo intenso e alto contenuto di vitamine. Ne esistono di dolcissimi e aspri con sfumature intermedie per tutti i gusti.

Fumetto di pesce
Rappresenta uno dei fondi di cottura tradizionali della cucina; sostanzialmente consiste di un brodo molto ristretto e saporito ottenuto dalla bollitura delle parti non utilizzate del pesce (testa, lische ecc.) assieme a verdure, erbe aromatiche e vino bianco secco. Si utilizza per la preparazione di zuppe, salse o al semplice scopo di insaporire portate di pesce.

Gelatina
Fa parte della più ampia categoria degli emulsionanti e addensanti alimentari, il cui scopo è mantenere una consistenza uniforme e impedire la separazione degli ingredienti in prodotti come margarina, gelato, maionese. Gli addensanti (per esempio, la gelatina o la pectina) contribuiscono ad aumentare la viscosità delle preparazioni alimentari o a garantirne la compattezza.

Ginseng
Impiegata da migliaia di anni, l'assunzione di questa radice favorisce l'incremento della resistenza fisica, della capacità di recupero fisico, il miglioramento della circolazione e il potenziamento della memoria e delle difese immunitarie.

Glutammato
In natura è uno degli amminoacidi presenti in maniera più consistente. Nell'industria alimentare viene utilizzato come additivo, in particolare come esaltatore di sapidità nei dadi da brodo e preparati granulari affini. Alcuni soggetti presentano un ipersensibilità a questo sale nota come "Sindrome della cucina cinese".

Grano saraceno
Il grano saraceno viene comunemente collocato tra i cereali, pur non facendone scientificamente parte. Di fatto in molti utilizzi è simile ai cereali; si trova infatti in minestre di verdure o in forma di farina per la preparazione di polenta o pasta, come i pizzoccheri valtellinesi.

Ipocalorico
Letteralmente significa "con poche calorie" ed è un regime alimentare altrimenti definibile come dieta dimagrante, che viene intrapreso al fine di perdere peso corporeo. Se fatta con le dovute attenzioni risulta di fatto essere uno dei metodi più efficaci, proprio perchè tutte le calorie accumulate in eccesso e non spese nell'attività giornaliera restano accumulate nel corpo sotto forma di grassi.

Lenta lievitazione
La si ottiene utilizzando il lievito naturale, o lievito acido o lievito madre, che era in uso prima della selezione del lievito di birra, ma che sta tornando in voga sull'onda della ricerca di sapori tradizionali. Per alcuni tipi di dolci o pane è indispensabile l'utilizzo di tale lievito e l'attesa di determinati tempi di lievitazione (pandoro, panettone, colomba, pane dell'Alta Murgia, ecc).

Lievitazione istantanea
Lievito che consente una lievitazione in poco tempo. Consente di ottenere torte, pizze e focacce che in genere lievitano durante il periodo di cottura.

Lievito
Si tratta di un prodotto utilizzato in cucina per la preparazione di pane, torte, pizza e altri alimenti. I lieviti sono funghi che in assenza di ossigeno producono una fermentazione.

Lievito di birra
E' un lievito costituito da funghi e si ottiene con un processo di fermentazione; si utilizza in cucina in genere per la lievitazione di pizza, focacce, pane e per la produzione di birra e vino.

Lievito secco attivo
Il lievito reperibile solitamente in commercio è il risultato di una lavorazione che porta ad ottenere una biomassa di prodotto la quale, se pressata, origina lievito fresco in panetti, se liofilizzata, lievito secco attivo. 

Liquirizia
La liquirizia trova vasto uso in erboristeria, in medicina e in cucina nella preparazione di diversi dolci, ma anche caramelle e tisane, avendo svariate proprietà farmacologiche, come ad esempio quella digestiva, antinfiammatoria e protettiva della mucosa.

Mandorla
Frutto del mandorlo ricco di profumo e aroma utilizzato spesso per la preparazione delle cucine tradizionali, sia dolci che salate. Viene inoltre utilizzato in molte preparazioni cosmetiche; in particolare è molto utilizzato l'olio che se ne ricava.

Mascarpone
Formaggio fresco derivante dalla lavorazione della crema di latte con aggiunta di acido citrico o acetico. Ha sapore molto dolce ed è estremamente calorica. Si utilizza nella preparazione di molti dolci e anche in alcuni condimenti salati. Ingrediente fondamentale della preparazione del Tiramisù.

Menta
A tale pianta, utilizzata in alcune regioni come vera e propria spezia, da millenni vengono riconosciute proprietà benefiche. infatti è noto il suo vasto utilizzo in medicina, in erboristica e in cosmetica, nonchè appunto in cucina.

Mousse
Mousse, dal francese schiuma o muschio, è traducibile in italiano con emulsione cremosa o schiumosa. Si tratta di un composto soffice ottenibile, sia in versione dolce che salata, da una molteplicità di prodotti come vegetali, crostacei, creme, ecc.

Natale
Il Natale è la festività cristiana più importante che celebra la nascita di Gesù e si festeggia il 25 dicembre.

Pan di spagna
Generalmente utilizzato come base per torte al posto della pasta frolla, è di consistenza leggera e spugnosa e assorbe facilmente ciò con cui lo si farcisce (di solito si usa bagnarla con liquori o creme). Di non semplicissima preparazione nella sua forma tradizionale, la si trova ormai ovunque già pronta per il consumo in dischi o in buste predosate che accorciano di molto i tempi di preparazione.

Panna cotta
La Panna cotta è un tipo di budino italiano. Si ottiene unendo panna, latte e zucchero, mescolandoli con la gelatina e lasciandoli raffreddare. Il dolce è di origine piemontese, ma attualmente è diffuso in tutta Italia.Viene generalmente servito con salsa ai frutti di bosco, caramello o cioccolato.

Pasta di mandorle
Tradizionalmente legata alla cucina siciliana (ma anche pugliese e salentina), la pasta di mandorle ha origini antiche ed è un preparato dolciario utilizzato nella preparazione di molti dolci tipici. Si tratta di mandorle lavorate con il miele fino ad ottenerne una pasta pura e molto versatile.

Pectina
La pectina si trova in natura nella parete cellulare della frutta, in percentuale variabile, e serve a cementificare lo spazio tra una cellula e l'altra. Viene comunemente impiegata nell'industria alimentare per la realizzazione di marmellate e confetture; possono esserne usate di acide o neutre.

Pizza istantanea
Mix predosati di ingradienti in busta, aggiungendo ai quali solo acqua e olio, è possibile ottenere una base per pizza in tempi molto minori rispetto alla preparazione tradizionale, grazie anche ad una lievitazione più veloce.

Preparati per torte
Mix di ingredienti predosati in busta per specifiche preparazioni alimentari dolci o salate che consentono di ottenere il prodotto desiderato più velocemente rispetto alla preparazione tradizionale.

Preparato
Miscela per la preparazione veloce e facile di prodotti gastronomici.

Preparato marmellata
Preparato a base di pectina per la preparazione di marmellate e confetture.

Preparato solubile
Miscela per la preparazione facile di bevande.

Purea o fiocchi di patate
I fiocchi di patate sono prodotti a partire dall'essicazione  di un impasto di patate bollite e vengono utilizzati in moltissimi prodotti alimetari in ogni parte del Mondo. I fiocchi disponibili in buste istantanee sono generalmente utilizzati, tra le altre possibili applicazioni, come base per il purè, o purea, di patate, sostituendosi alla molto più lunga preparazione tradizionale.

Rhum
Bevanda alcolica ottenuta dalla distillazione della melassa di canna da zucchero fermentata.

Ricco di fibre
Una dieta ricca di fibre aumenta il senso di sazietà e migliora la funzionalità intestinale e diminuisce i disturbi ad essa associati, poichè la fibra alimentare esercita effetti funzionali e metabolici che la rendono una componente di importanza essenziale nella dieta umana.

Ristorazione
Attività che ricomprendono tutte le mansioni inerenti la produzione e distribuzione di pasti pronti da servire alla clientela. Alla ristorazione sono riservate grandi confezioni e quantitativi adeguati alla preparazione di cibi in grandi quantità.

Salame al cioccolato
Conosciuto anche col nome di salame turco (per il colore) o salame vichingo (per l'inserimento in un ricettari con questo nome) è un dolce conosciuto in tutta Italia, ma inserito ufficialmete tra i prodotti tradizionali siciliani. La base del dolce è costituita da cioccolato, burro e biscotti, con alcune varianti, come miele o uova, atte a renderlo compatto.

Savoiardi
Si tratta di biscotti di consistenza spugnosa e friabile che li rende particolarmente adatti in tutte quelle preparazioni dolciarie dove il biscotto deve essere imbevuto di caffè o liquiri. Un esempio tipico è il suo utilizzo nella preparazione del Tiramisù.

Sbrisolona
Si tratta di un dolce tipico del Nord Italia, originario della città di Mantova, estremamente friabile, da cui il nome. Gli ingredienti principali sono farina gialla, bianca e zucchero in parti uguali, ai quali vengono aggiunte le mandorle.

Semi di cacao
Il cacao è una pianta originaria dell'America meridionale, la polpa dei cui frutti racchiude numerosi semi ovali e piatti, come mandorle, di un colore bruno-violaceo, che rappresentano la base per ottenere il cioccolato.

Tiramis├╣
Dolce al cucchiaio tipico del veneto, ma diffuso in tutto il mondo. Gli ingredienti principali sono savoiardi, uova, zucchero, caffè, mascarpone e cacao, anche se nei secoli sono stati modificati per crearne molte varianti con predominanze di gusti differenti.

Torroncino
Si intende generalmente come variante di sapore, derivandola dal Torrone, che è un dolce tipicamente natalizio diffuso in tutta Italia, i cui ingredienti principali sono albume, miele, zucchero e mandorle o nocciole,a seconda della zona di produzione.

Torta al forno
Torta che richiede una cottura al forno.

Torta mantovana
A dispetto del nome, legato probabilmente a fattori storici, si tratta di un doce tosacano di pasta soffice e colore giallo, ricco di mandorle e burro, prodotto nella zona di Prato. Ottimo per i break, si accompagna bene con the, latte e caffè.

Torte friabili
Dolci do consistenza tipicamente secca, spesso associati a vini passiti (come ad esempio il VinSanto toscano) o creme come lo zabaione che ne ammorbidiscono la sostanza e ne esaltano ed accompagnano il sapore (ad esempio, la Torta Sbrisolona di Mantova).

Vaniglia
Pianta con lunghi frutti a capsula che sono utilizzati in cucina soprattutto per la preparazione di dolci e dessert.

Vanillina
In genere si presenta sotto forma di un solido cristallino bianco dall'aroma di vaniglia. In natura è la molecola che impartisce alla vaniglia il suo tipico profumo.

Zabaglione
Si tratta di una crema dolce e spumosa composta da uova, zucchero e vino liquoroso. Viene solitamente utilizzato come accompagnamento a dolci, spesso friabili, e torte semplici, consumandolo caldo.

Zafferano
Lo zafferano viene solitamente utilizzato in cucina e nell'industria alimentare come spezia e/o colorante. Pochi possono permettersi l'uso di quello puro, che è anche aromatizzante, quindi si ricorre a quello in bustine disponibile nella grande distribuzione che conferisce più che altro colore.

Zucchero a velo
Lo zucchero a velo è banalmente zucchero macinato fino ad ottenerne una polvere finissima che viene utilizzata per la guarnizione di dolci di ogni tipo. La semplicità che connatura il suo ottenimento suggerisce di produrlo in casa, ma il mercato ne propone diversi formati in busta.

Zucchero di canna
Si ottiene direttamente dal succo estratto dalle canne da zucchero schiacciate tramite operazioni artigianali (ovvero senza l'uso di sostanze chimiche). A differenza dello zucchero bianco, ha consistenza granulosa ma mai cristallina ed è inoltre molto più ricco di vitamine, ferro, potassio e calcio (assenti o quasi nel bianco).

Zucchero vanigliato
A differenza della vanillina che è un aroma di sintesi, lo zucchero vanigliato è normale zucchero arricchito nell'aroma da bacche di vaniglia. In un contenitore ermetico si mette circa mezzo chilo di zucchero con due bacche di vaniglia divise per il lungo e dopo un mese lo zucchero è pronto. In cucina viene generalmente sostituito con la vanillina.



Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]